L’Associazione Colpo di scena! si è costituita nel 2005 ed è affiliata ad ACLI ARTE E SPETTACOLO.

L’attività dell’Associazione, svolta a livello amatoriale, trae origine da quella ormai venticinquennale portata avanti col la denominazione di Compagnia Teatro Spettacolo nell’associazione di promozione sociale GRAC e coniuga impegno e passione per il teatro e lo spettacolo con la valorizzazione del singolo nella condivisione del tempo libero.
L’Associazione si esprime attraverso diverse forme artistiche, quali la rappresentazione teatrale e l’animazione-spettacolo, organizza laboratori ed incontri letterari a tema.
Alcuni suoi componenti collaborano da diversi anni con la Circoscrizione IX Levante nella realizzazione di iniziative artistiche culturali, quali ad esempio la Rassegna Artistica “Teatrando in Valle Sturla”. Nel 2002 l’Associazione ha partecipato alla prima Edizione della Manifestazione “Nervi profumo di rose e di mare”, curandone in particolare il Corteo Storico e due rievocazioni storiche, “Il Ponte Romano” e “Vita in villa”.
PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITÀ
Ogni anno l’Associazione stila un programma artistico – culturale in cui, oltre alla messa in scena e all’adattamento teatrale di classici italiani e stranieri, trovano posto la realizzazione di laboratori teatrali e la produzione di serate a tema letterario, musicale e/o di spettacoli d’arte varia.
Attività annuali
L’Associazione ricerca volontari giovani e meno giovani anche senza esperienza che desiderino cimentarsi nel teatro amatoriale come attori, scenografi, tecnici luce, fonici, truccatori, costumisti, trovarobe, musicisti, cabarettisti e presentatori.
Tra le opere portate in scena ultimamente i due atti unici di Achille Campanile dal titolo “Visita di condoglianze” e “Delitto a Villa Roung”, i due atti unici di George Feydeau dal titolo “Pupo prende il purgante” e “A me gli occhi” e la commedia in due atti di R. Cooney "Taxi a due piazze", "La strana coppia" e "Fools" di Neil Simon, "Prima pagina" di Ben Hecht e Charles MacArthur lavoro attualmente presentato nelle sale teatrali di Genova.